Vanità delle vanità

Sono ateo eppure uno dei testi più belli che abbia mai letto si trova nella Bibbia. Rileggevo qualche giorno fa:

“Il saggio ha gli occhi in fronte,

ma lo stolto cammina nel buio.
Ma so anche che un’unica sorte
è riservata a tutt’e due.

Allora ho pensato: «Anche a me toccherà la sorte dello stolto! Allora perché ho cercato d’esser saggio? Dov’è il vantaggio?». E ho concluso: «Anche questo è vanità». Infatti, né del saggio né dello stolto resterà un ricordo duraturo e nei giorni futuri tutto sarà dimenticato. Allo stesso modo muoiono il saggio e lo stolto.

Ho preso in odio la vita, perché mi è sgradito quanto si fa sotto il sole. Ogni cosa infatti è vanità e un inseguire il vento. Ho preso in odio ogni lavoro da me fatto sotto il sole, perché dovrò lasciarlo al mio successore. E chi sa se questi sarà saggio o stolto? Eppure potrà disporre di tutto il mio lavoro, in cui ho speso fatiche e intelligenza sotto il sole. Anche questo è vanità! Sono giunto al punto di disperare in cuor mio per tutta la fatica che avevo durato sotto il sole, perché chi ha lavorato con sapienza, con scienza e con successo dovrà poi lasciare i suoi beni a un altro che non vi ha per nulla faticato. Anche questo è vanità e grande sventura.”

Questa parte mi da molto da pensare. Da un lato una grande tristezza per la spaventosa inutilità e caducità della nostra vita, d’altra parte non condivido che l’affannarsi sotto il sole sia vanità. L’intuizione, il genio, un’idea che attraversa gli occhi di un sognatore, è tutto vanità certo. Non resterà niente, così come se domani la terra per qualsivoglia motivo venisse spazzata via, cosa rimarrebbe? Che fine farebbe Mozart? e Nietzsche? Vanità. Ma forse è proprio questo il miracolo, la folgorante unicità dell’evento. E imitando una recente pubblicità riprendo Whitman:

“Che tu sei qui, che la vita esiste

Questa è una risposta che mi piace.

E allora è l’esistenza stessa che da il senso. Immagino una donna, mille anni fa, da qualche parte su questo stesso mondo ha camminato e riso e pianto e cosa ne so io? cosa ne sai tu? Ma questo rende meno vero il pianto? Il dolore?  Il riso e la gioia?

Per l’universo è tutta vanità ma per l’individuo l’universo è vano, come è vana l’esistenza di un uomo che verrà tra mille anni.

Ma io sono qua, e la vita esiste.

Oh me, oh vita!

Annunci

4 comments

  1. Infinite volte cerchiamo un perché al nostro vivere. Ma la vita è una domanda senza risposta
    Non ho alcun sentore del senso della mia vita e mi accorgo di giorno in giorno la casualità delle cose. Però, una lontanissima vocina, ogni giorno, mi invoglia ad amarla e basta
    Buon mattino con sorriso
    Mistral

  2. E invece tu lo sai, io lo so, tutti lo sanno delle lacrime di quella donna perchè…perchè siamo noi quella donna o siamo stati noi a procurare quelle lacrime. Siamo sempre e solo noi da quando questo esiste,solo che non riusciamo a imparare mai niente.
    Un saluto.
    Simon.

  3. “Vanità, dal lat. vanitas,-atis’, astr. di vanus”[1]. Vano: vuoto, ma anche inutile, futile, inconsistente, fugace, inane. Più apparenza che sostanza. Quindi la connotazione del termine e dei suoi derivati è negativa.
    Assenza di corporeità, mancanza di consistenza materiale.
    Mancanza di efficacia o di utilità. Inconsistenza; fugacità.

    Non è vanità tentare, non è vanità esistere, non è vanità vivere. Purché taccia questo senso di vuoto. E’ energia che diventa altra energia. E’ vita che si trasforma in altre vite. E’ divenire.
    … e diveniamo perché qualcun altro è stato.
    … e ti rispondo perché ti sei espresso.

    Buona serata
    Guido

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...