Mese: luglio 2016

Giungono splendenti

2b00227

Giungono splendenti

messaggeri candidi nell’oscura notte

Cortei di melodie colorate

si infrangono e si ritirano

come onde

come onde

Riconosco gli antichi fiati

e il germoglio che si fa strada,

orgoglioso, superando questo lungo inverno

Vibrazioni cosmiche e terremoti

e questa luce eterna

e tu che dipingi l’aurora

Annunci

Avanza la notte e ha i tuoi occhi

Vento BN

Avanza la notte e ha i tuoi occhi

Distratti, esitano sul baratro

Di pensieri troppo grandi, troppo pesanti

E annegano, gelano sferzati

Dalla brezza di questa sera.

Così ti conosceranno generazioni future

Da un ritratto d’artista.

Il tuo enigma custodito

Le pupille ancora

Conterranno abissi non detti.

Alle giornate ventose

20150810_210725

Alle giornate ventose

che spazzano i pensieri io penso,

all’ossigeno che riempie i respiri,

al cielo luminoso e al suo imbrunire.

All’eterno e al suo gemello infinito,

al non poterli toccare

come i ricordi

che hanno contorni indefiniti

e al domani che albeggia.

A tutto questo io penso,

all’uomo e al suo incanto

e alla vita che fluida scorre.