D’Argento

still1

Se tu, un giorno rarefatto,

se io le tue mani rapissi,

se raggi lunari

su baci immaginati,

su notti che di seta

t’avvolgono e sulle forme

che con pallida luce

contemplo e ritraggo

d’argento,

se del tempo trionfante

un solo momento d’eternità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...